TECHNOLOGY, INTERNET TRENDS, GAMING

Ridurre i consumi è fondamentale per rispettare l’ambiente

Ridurre i consumi è fondamentale per rispettare l’ambiente

Oggi più di ieri, e ancora più domani, ridurre i consumi è fondamentale per rispettare l’ambiente.

Il principale fattore di degrado ambientale è il fatto che stiamo consumando risorse a un ritmo insostenibile, e quindi la nostra produzione di beni continua ad aumentare.

Quello a cui dobbiamo, quindi, aspirare è un enorme obiettivo generale: consumare meno, consumare meglio. Siamo consumatori, ognuno di noi lo è, e per quanto possiamo impegnarci possiamo solo ridurre il nostro impatto ma non eliminarlo del tutto. Potrebbe sembrare esagerato ma è tutto tristemente vero. È vero quanto il nostro costante bisogno di essere consumisti incalliti.  Dalle stampanti che buttiamo via piuttosto che aggiustarle fino a indossare vestiti fast fashion che inquinano terribilmente. Non è del tutto colpa nostra, è ciò che siamo stati portati a credere. Per esempio che per avere una vita piena e felice ma soprattutto di successo dobbiamo possedere cose. 

Se ci fermiamo a riflettere un momento non è la nostra auto, o la villa al mare a renderci persone migliori, sono solo uno status. È chi siamo, e tutto ciò che riguarda la sfera dell’essere e non avere a renderci umani.

Il mondo sta annegando nei nostri articoli “di consumo”, dai pannolini alle cannucce di plastica, dai vestiti alla spazzatura. Insomma se vuoi essere più sostenibile, allora considerare tutto ciò che acquisti come una decisione ecologica è importante.

Lavoriamo sodo per guadagnare i nostri soldi, meglio spenderli saggiamente con marchi e servizi che hanno a cuore la natura e il pianeta, piuttosto che quelli che accumulano merci e le vendono a buon mercato.

Fermarsi e mettere in discussione ciò di cui hai bisogno, e perché ne hai bisogno, e cercare altre alternative oltre a comprarlo online, è il primo grande passo per essere più sostenibili e rimarrai sorpreso di quanto sia potente.